daniele drago

Uno psicologo prestato alla scrittura. O uno scrittore prestato al teatro. O un narratore prestato alla musica.

Interessi, passioni e lavoro che si sono rincorsi nel tempo e che convergono in questo progetto e in questo monologo.

 

All'attivo qualche racconto pubblicato, un numero infinito di storie ascoltate e in cantiere i miei secondi 50 anni durante i quali, dopo aver ascoltato, voglio restituire raccontando.